Passa ai contenuti principali

Esercizio sul moto

Testo:
In figura è riportata la dipendenza della velocità dell'intervallo di tempo $t_0=0 s$ , $t_1=19 s$. Calcolare:
a) lo spazio percorso nell'intervallo di tempo $t_{0} - t_{1}$
b) l'accelerazione ai tempi  $t_{2} = 3s$, $t_{3} = 7s$, $t_{4} = 17s$

Risoluzione:
Partiamo osservando il grafico, da esso possiamo ricavare due cose importanti. ovvero: 

1)  $V_{0} = 0m/s$
     $V_{1} = 0m/s$

ho detto questo osservando che il grafico al tempo $t_{0}$ e $t_{1}$

2) si tratta di un moto uniformemente accelerato da $t_{0}$ fino a $t = 5s$ quindi la sua legge oraria è:

$x(t) = \frac{1}{2} at^2 + V_0t + x_0$ 

perché in quell'intervallo possiamo notare che la velocità aumenta all'aumentare del tempo 

si tratta di un moto rettilineo uniforme da $t = 5s$ fino a $t = 15s$ quindi la sua legge oraria è:

$x(t) = x_{0} + V*(t-t_{0})$

perché in quell'intervallo possiamo notare che la velocità è costante

si tratta di un moto uniformemente accelerato da $t = 15s$ fino a t_{1}$ quindi la sua legge oraria è:

$x(t) = \frac{1}{2} at^2 + V_0t + x_0$ 

perché in quell'intervallo possiamo notare che la velocità diminuisce all'aumentare del tempo, quindi il nostro corpo puntiforme sta subendo una decelerazione



Bene, ora possiamo procedere con la risoluzione dei due punti che il problema ci chiede..

a)     per trovare lo spazio totale percorso dividiamo il percorso tracciato in tre intervalli e ne calcoleremo per ognuno lo spazio:

-    da $t_{0}$ fino a $t = 5s$

$x(t) = \frac{1}{2} at^2 + V_0t + x_0$ 

dove andremo a sostituire i seguenti valori:
$t=5s$
$V_0 = 0m/s $
$x_0 = 0m $
$a = \frac{\Delta V}{\Delta t} = 0.8 m/s^2$

facendo i calcoli troviamo che $x(t)=10m$

-   da $t = 5s$ fino a $t = 15s$

$x(t) = x_{0} + V* \Delta t$

dove andremo a sostituire i seguenti valori:

$ \Delta t = 15s - 5s = 10s $
$V= 4m/s$ valore ricavato dal grafico

eseguendo i calcoli troviamo che $x(t)=40m$

-    da $t = 15s$ fino a $t_{1}$

$x(t) = \frac{1}{2} at^2 + V_0t + x_0$ 

dove andremo a sostituire i seguenti valori:
$t= \Delta t = 19s - 15s = 4s$
$V_0 = 4m/s $
$x_0 = 0m $
$a = \frac{\Delta V}{\Delta t} = -1 m/s^2$ il valore giustamente è negativo, perché il moto sta subendo un rallentamento 

facendo i calcoli troviamo che $x(t)=8m$

Sommando tutti e tre i valori trovati troviamo che lo spazio percorso nell'intervallo di tempo $t_{0} - t_{1}$ é $x_{tot} = 10m + 40m + 8m = 58m$


b)  
     -l'accelerazione in $t_{2} = 3s$
$a = \frac{\Delta V}{\Delta t} = 0.8 m/s^2$

      -l'accelerazione in $t_{3} = 7s$ è zero perché in quel tempo la velocità nel grafico è costante 

      -l'accelerazione in $t_{4} = 17s$ 
$a = \frac{\Delta V}{\Delta t} = -1 m/s^2$


L'esercizio è completato, spero vi sia utile :)

Commenti

Post popolari in questo blog

Motoscafo in presenza di forze esterne

Un motoscafo deve raggiungere un isolotto che si trova esattamente a nord rispetto alla sua posizione. La corrente esercita una forza verso est di intensità $25 N$. La spinta del motore raggiunge l'intensità di $50 N$ - Quale rotta deve tenere per raggiungere la meta? - Quanto vale la proiezione lungo la dirazione sud-nord della forza risultante?  Il motoscafo deve raggiungere un'isola nord, ma viene deviato da una forza verso est, quindi dovrà usare la forza del motore per neutralizzare questa forza, ipotizzando di avere un sistema di riferimento cartesiano con le x positive verso est, dovrà opporre una forza $\vec{F_x}=-25N \cdot \hat{x}$. Dovremo quindi calcolare la componente $\vec{F_y}$ in modo che il modulo della forza totale raggiunta dal motore raggiunga i $50 N$. Il modulo di un vettore formato da due componenti, una verticale ed una orizzontale è dato da $F=\sqrt{F_x^2+F_y^2}$, risolvendo otteniamo che $\sqrt{(-25 N)^2+F_y^2}=50 N$, quindi $F_y= \sqrt{2500-625}

Benvenuti in esercizi.tk!

E’ possibile trovare spiegazioni e risoluzioni di problemi che siamo soliti incontrare quotidianamente, spiegati secondo i principi fisici. Tutto ciò attraverso teoria e dimostrazioni, esercizi presi da vari libri, prove d'esame e verifiche che i membri della nostra Facebook community ci inviano.  

Effetto doppler in bicicletta

Mentre stai andando in bicicletta ti allontani da una sorgente sonora e la frequenza del suono che senti è minore dell’1% rispetto alla frequenza del suono emesso dalla sorgente. A quale velocità stai viaggiando? Sapendo che $f_p=\frac{V_o\pm V_r}{V_o\pm V_s}f_e$, possiamo riscrivere la formula in questo modo: $\frac{99}{100}f_e=\frac{V_o\pm V_r}{V_o\pm V_s}f_e$, semplifichiamo e inseriamo il valore $V_s=0$ otteniamo quindi: $\frac{99}{100}=\frac{V_o-V_r}{V_o}$, possiamo quindi risolvere ed ottenere: $V_r=V_o-V_o\frac{99}{100}=\frac{1}{100}V_o$. Sapendo che il suono si propaga a $V_o=343 m/s$, ne segue che $V_r=3,4 m/s$