Teoria: Moto rettilineo



Moto Rettilineo 

Il moto rettilineo di un punto è un moto che si svolge lungo una retta sulla quale vengono fissati arbitrariamente un’origine e un verso; il moto del punto è descrivibile tramite una sola coordinata x in funzione del tempo t, x(t). 






Spostamento $\Delta x = x_2 - x_1 $ dove $x_2$ è la posizione finale mentre $x_1$ è la posizione iniziale 
L’intervallo $\Delta t = t_2 - t_1 $ dove $t_2$ è il tempo finale mentre $t_1$ è il tempo iniziale che solitamente se non dato dal problema è 0
La velocità istantanea è data dalla derivate dello spostamento rispetto allo spazio $V = \frac{dx}{dt} $
La velocità media è data da $V = \frac{\Delta x}{\Delta t}$


Se la velocità è costante si parla di moto rettilineo uniforme di legge oraria:

$x(t)=V_{0}*t+x_{0}$

mentre se la velocità non è costante ma lo è l'accelerazione si parlerà di moto rettilineo uniformemente accelerato di legge oraria:

$x(t)= \frac{1}{2}*a*t^2 + V_{0}*t + x_{0}$





Commenti

Post popolari in questo blog

Un blocco si trova su un piano inclinato

Motoscafo in presenza di forze esterne